giovedì 11 febbraio 2010

cena austriaca

Ieri la Inga ha cucinato per noi una cena austriaca tipica.
Il cibo non mi ha entusiasmato tantissimo, eh, PURTUTTAVIA quando sono tornata a casa il Nano aveva già cenato, la nostra cena era quasi pronta e nel tempo che ci ho messo a trasformarmi da farfalla (vestita da ufficio) a bruco (tuta diserotizzante casalinga) la tavola era apparecchiata con tanto di tovaglioli di carta piegati a cigno sul piatto.
Se non mi faccio prendere dai sensi di colpa per non raggiungere cotanta precisa efficienza le chiedo di fermarsi per sempre con noi.

2 commenti:

ciccia_pota ha detto...

Avra' qualcosa da farsi perdonare?

PS Si puo' vedere una tua foto in formato donna in cOrriera?

A ha detto...

cara, prima o poi la metterò...ma tu, tu quyando aggiorni? io ogni tanto passo